Come Superare l'Astinenza da MarijuanaComprendere come superare l’astinenza da marijuana è importante perchè offre la possibilità di affrontare una dipendenza che, purtroppo, viene spesso sottovalutata.

Non è sempre facile riconoscere i sintomi di astinenza da marijuana perchè, spesso, possono essere confusi con delle normali alterazioni d’umore, ma nonostante questo, una persona che ne interrompe l’assunzione comincia a sperimentare un diffuso senso di disagio che svanisce nel momento in cui ricomincia a fare uso di questa droga.

Come Superare l'Astinenza da MetadoneDisporre delle corrette informazioni su come superare l’astinenza da metadone permette di offrire una soluzione a tutte quelle persone che, nonostante la volontà di uscire dalla dipendenza da questa sostanza, non riescono a smettere di farne uso.

Il metadone, solitamente assunto come “terapia” per risolvere un problema di dipendenza da eroina, se viene usato non a scopo terapeutico al di fuori di qualsiasi controllo o prescrizione medica, provoca una dipendenza molto forte e non appena la persona prova a smettere di farne uso, si ritrova a dover affrontare un’astinenza molto difficile da gestire.

Come Superare l'Astinenza da CannabisSapere come superare l’astinenza da cannabis permette di risolvere tutte le difficoltà che incontra una persona quando cerca di smettere di fare uso di questa droga.

Per troppo tempo, molte persone sono sempre state convinte che la cannabis fosse una droga “leggera“, ovvero incapace di provocare effetti collaterali e dipendenza e non pensavano che dopo aver smesso di farne uso si sarebbe potuta manifestare una crisi di astinenza.

Come Superare l'Astinenza da MetanfetaminaUltimamente, si è diffusa l’esigenza di capire come superare l’astinenza da metanfetamina, perchè questa droga sta causando gravi problemi a tutti coloro che ne fanno uso.

La grande carenza di informazioni su questa droga, inoltre, rende difficile riconoscere i sintomi di astinenza da metanfetamina (ansia, agitazione, aggressività, scatti d’ira, paranoie, deliri, forti crampi muscolari), che spesso vengono confusi come delle manifestazioni di veri e propri disturbi psichiatrici e, di conseguenza, trattati come tali.